ITALIA: Casa Lelia-Haiti Cheri

 

Casa Lelia: “Un progetto educativo nella terra di San Francesco”

 

La Fondazione Via Lattea vuole offrire ai bambini più grandi in età scolare della Kay Pè Giuss un percorso formativo adeguato alle esigenze culturali del mondo di oggi e ha preso in considerazione la possibilità di aprire una casa di appoggio in Italia.

Un collegamento di speranza tra la realtà haitiana e quella italiana che li prepari ad affrontare la realtà del loro paese, che tenta faticosamente di uscire dalla miseria e dalla violenza, imparando piano piano a costruirsi un futuro diverso nel loro paese.

Un progetto innovativo, coraggioso, che sfida le differenze culturali: Una casa non racchiusa da confini sociali, politici, economici, culturali e religiosi. Una casa nel cuore del carisma francescano, da sempre simbolo di pace; una casa che superi le divisioni che il mondo e la storia oggi ci impongono; una casa aperta all’amicizia, allo scambio, che prepari i bambini a vivere in un mondo globalizzato; una casa in cui i bambini possano crescere sostenuti ed accompagnati in tutti i bisogni che hanno: la salute, la scolarità, le relazioni umane, la dignità; dicendo al mondo che è possibile non fermarsi alle differenze ma costruire su ciò che abbiamo in comune: il cuore che domanda felicità.

 

Haiti Cheri: “Un progetto di accoglienza per cambiare il mondo”

 

Dopo due anni di studio in Italia, di straordinaria esperienza di integrazione nel contesto locale e di condivisione a Casa Lelia, il “Progetto educativo nella terra di San Francesco”, innovativo, coraggioso, che sfidava differenze culturali, ha incontrato difficoltà burocratiche che hanno portato al rientro in Haiti del primo gruppo più numeroso di bambini, ma continua a cercare la sua strada perché la speranza dei bambini della Kay non può essere uccisa dall’ignoranza umana.

Speranza tra la realtà haitiana e quella italiana che li prepari ad affrontare la realtà del loro paese, che si affossa sempre più nella miseria e nella violenza, imparando piano piano a costruirsi un futuro diverso, un futuro di speranza che dica al mondo che è possibile farcela anche se si nasce in una delle baraccopoli caraibiche più violente e povere.

Al rientro alla Kay si visitano le famiglie per chi ha ancora almeno un genitore, si incontrano gli amici più piccoli, si abbracciano gli educatori con cui si è cresciuti, ma nel cuore un unico desiderio: ripartire per continuare quella straordinaria avventura italiana fatta di volti amici, di frequenza a scuola, di studio, di giornate di gite, di giochi con i compagni, giornate piene di curiosità e desiderio, accompagnati da presenze buone, con lo sguardo fisso alla meta.

La Fondazione Via Lattea vuole offrire ai bambini della Kay Pè Giuss la possibilità di continuare questo percorso formativo, adeguato alle esigenze culturali del mondo di oggi, sostenuti dalla Santa Sede, dall’Ambasciata di Haiti, chiedendo il supporto delle Istituzioni competenti nei due paesi, dicendo al mondo che è possibile non fermarsi alle differenze ma continuare a costruire su ciò che abbiamo in comune: il cuore che domanda felicità.

 

Casa Lelia – Haiti Cheri  COSTRUZIONE CONTINUA..

Con il Cuore, nel nome di Francesco

Con il Cuore, nel nome di Francesco

Suor Marcella invitata all'annuale grande evento di solidarietà tenutosi ad Assisi l' 8 giugno 2021. Nell'ambito della XIX edizione "Con il Cuore, nel nome di Francesco d'Assisi" promosso dai Frati Francescani del Sacro Convento e trasmesso da RAI 1, Suor Marcella...

«Il loro bene si compirà comunque»

«Il loro bene si compirà comunque»

il timone.org, 28 novembre 2020 - «... Dall'altra parte però sono certa, per l’esperienza che faccio di Cristo nella mia vita, che il bene di questi bimbi si compirà al di là di tutto. Forse non nella forma che avevo pensato io, ma va benissimo, il Signore sa. Quindi...

Il sogno dei bambini di Haiti

Il sogno dei bambini di Haiti

Tempi.it, 27 ottobre 2020 -  «Mi chiedo il motivo per cui un’esperienza di tale bellezza debba essere demolita così», confida amareggiata la missionaria francescana. «Eppure», sospira, «basterebbe venire a vedere come viviamo qui per accorgersi che questa è davvero la...

Io ci piace il sole…..

Io ci piace il sole…..

TUTTO E' DATO !, da Suor Marcella "..e c'è dentro tutto perché c'è dentro un desiderio che trova risposta, un desiderio grande, bello, dato che incontra una risposta anch'essa data. Che spettacolo un'umanità che si accorge che tutto è dato!"

Campo estivo 2019  COSTRUTTORI DELLA CASA

CASA LELIA 2019 – Costruttori della Casa

CASA LELIA 2019 – Costruttori della Casa

- dalla mail di Suor Marcella per il campo estivo 2019 a cui partecipano 23 bambini e bambine della Kay Pè Giuss in Haiti - Il titolo del campo quest'anno sarà COSTRUTTORI DELLA CASA: cominciamo a mettere dentro la provocazione che l'io esca davanti all'urto del...

Campo estivo 2018  COSTRUTTORI DI CATTEDRALI

Costruttori di Cattedrali – terza puntata

Costruttori di Cattedrali – terza puntata

Rieccomi. Abbiamo avuto giorni un po’ pesanti qui in Haiti e non ho avuto tempo di continuare il mio racconto. Ma rieccoci in viaggio: abbiamo lasciato Firenze e siamo partiti in direzione Assisi per poi raggiungere Cannara dove casa Lelia ci aspetta. Qui sono tutti...

Costruttori di Cattedrali – seconda puntata

Costruttori di Cattedrali – seconda puntata

Buongiorno a tutti, Sono Roodson, ma la suor Marci mi chiama da sempre Ruzzolo, come l'ottavo nanetto della casa di Biancaneve! Sono arrivato alla kay poche ore dopo essere nato, la mia mamma era andata in cielo e il mio papà.... bè la mamma non ha fatto in tempo a...

Costruttori di Cattedrali – prima puntata

Costruttori di Cattedrali – prima puntata

Sono passati diversi mesi e tanti hanno cominciato a chiedersi che fine avessero fatto i nostri costruttori di cattedrali, sia i 23 arrivati in Italia sia gli altri 126 rimasti a casa. Eccoci dunque a raccontarvi la nostra esperienza estiva segnata dalla bellezza dei...

CASA LELIA 2018 – Costruttori di Cattedrali

CASA LELIA 2018 – Costruttori di Cattedrali

Carissimi amici, come saprete il cammino dei nostri bambini sta proseguendo con una tappa italiana, o meglio un tappone italiano: 23 di loro trascorreranno due mesi e mezzo a CASA LELIA in un campo scuola estivo, campo che proporrà attività di studio per rafforzare le...