News

I pacchi dall’Italia hanno reso felici i bambini di suor Marcella

I pacchi dall’Italia hanno reso felici i bambini di suor Marcella

Una bellissima festa con quei doni che sono parsi una carezza. Le parole rivolte da Suor Marcella nella comunicazione inviata agli amici che sostengono la speranza dei bambini e della gente di Waf Jeremie sono state riprese nell'articolo de "L'Inform@zione online" che...

Natale ad Haiti tra i bimbi di suor Marcella:

Natale ad Haiti tra i bimbi di suor Marcella:

il colera, le lacrime e la speranza di un pacchetto colorato. «Ogni bambino troverà il suo pacchetto personale bello, colorato e riceverà l’abbraccio di tutti noi e la conferma che Qualcuno gli vuole bene. Far crescere un bambino certo di essere amato è la cosa...

Haiti KAY Pè Giuss: CAMP d’Etè 2022

Haiti KAY Pè Giuss: CAMP d’Etè 2022

Quanto avviene al campo estivo ha una luce irresistibile: «Dentro un delirio di violenza, abbandono, solitudine, silenzio, fame e morte, l’allegria del Campo Estivo alla Kay pè Giuss sostiene il cuore di chi lo sta facendo, il mio prima di tutto, quello degli...

Ricordo di suor Marcella, amica di suor Luisa, missionarie ad Haiti

Ricordo di suor Marcella, amica di suor Luisa, missionarie ad Haiti

Sabato sera l’antifona dei primi vespri diceva “Con volto risoluto Gesù mosse verso Gerusalemme, incontro alla Sua passione”: in queste ore la pace è sapere che qualsiasi strada saremo chiamati a percorrere nella vita, Lui l’ha già percorsa. Il ricordo di suor...

Haiti, nuovi arrivi e un’amicizia sempre più grande

Haiti, nuovi arrivi e un’amicizia sempre più grande

Ci sono giorni traboccanti di arrivi alla Kay Pè Giuss di Haiti. Due piccoli che vengono affidati a suor Marcella e alla comunità della Kay perché possano aiutarli a crescere dentro le difficoltà dei loro corpicini. Nella miseria e negli ostacoli quotidiani per...

LA CARITA’ FA LA STORIA

LA CARITA’ FA LA STORIA

Disponibili all'accoglienza degli sfollati Ucraini mettendo a disposizione la struttura di Cannara CASA LELIA: una struttura nata per dare accoglienza ai bambini Haitiani della KAY PE' GIUSS, ai nostri bambini, una struttura che doveva aiutarli a costruirsi un futuro,...

«Ad Haiti i nostri bambini massacrati senza bombe»

«Ad Haiti i nostri bambini massacrati senza bombe»

Non ci sono invasioni, non ci sono bombe, non c'è una guerra vera e propria dichiarata da un altro Paese (anzi la Repubblica Dominicana sta persino costruendo un muro), ma è la violenza l'unica legge. Continuano a morire i più innocenti senza che il mondo se ne...

I banditi chiedono soldi e minacciano la Kay

I banditi chiedono soldi e minacciano la Kay

Sono andati armati da suor Marcella: cresce la preoccupazione per la sicurezza dei bambini. Una situazione sempre più preoccupante, quella che si respira ad Haiti, anche perché non si intravede una possibilità di svolta, in questo Paese divorato dalla miseria ma anche...

Haiti, la speranza ha il volto di Fedline

Haiti, la speranza ha il volto di Fedline

Gioia immensa: rieccola in quella che ora è la sua casa, con la sua espressione irresistibile, carezza di speranza. L'articolo completo è pubblicato su "L'Inform@zione online" che ringraziamo per l'attenzione e per la vicinanza nel cammino.       

Natale 2021 alla Kay – Arrivano i doni, ma sono per noi:

Natale 2021 alla Kay – Arrivano i doni, ma sono per noi:

Sono i sorrisi dei bambini che festeggiano comunque, la loro gioia, i canti. Una ricchezza infinita che viene offerta proprio a noi. Il video e l'articolo con la testimonianza di Suor Marcella pubblicato il giorno di Natale sono disponibili su "L'Inform@zione...

Appello e testimonianze di suor Marcella da Haiti

Appello e testimonianze di suor Marcella da Haiti

C’è una consapevolezza amara, anzi drammatica.  «Venti di questi bambini erano già salvi in Italia dentro un progetto di studio che andava benissimo ben inseriti e con ottimi risultati – ci dice suor Marcella - ma ci ha rimandato indietro dicendo che la legge non...

HAITI, suor Marcella: situazione “terrificante”

HAITI, suor Marcella: situazione “terrificante”

Mondo e Missione - 23 ottobre 2021 La religiosa italiana è “da un mese” barricata all’interno della Kay Pè Giuss, una casa di accoglienza che opera in una delle grandi baraccopoli della capitale Haitiana, Waf Jeremie, sorta in passato sulla discarica comunale della...